Pavimentazioni post-tese senza giunti “JointLess”

 

Pavimenti postesi.

 

La post-tensione è la tecnologia che deriva dalla costruzione delle grandi opere ingegneristiche ed architettoniche, importata ed applicata nel campo delle pavimentazioni industriali in calcestruzzo.
La tradizionale armatura in rete d’acciaio elettrosaldata, viene integralmente sostituita da una maglia di trefoli d’acciaio inguainati. Dopo il getto del calcestruzzo effettuato con sistema Laser Screed, il pavimento viene progressivamente “tesato”, al fine di contrastare i fenomeni di ritiro ed imbarcamento, eliminando quindi i consueti giunti di contrazione.
La finitura superficiale, oltre al classico spolvero di quarzo, viene realizzata e trattata mediante indurenti chimici e densificatori di struttura, al fine di creare una superficie estremamente compatta, dura e resistente all’usura.

Perché senza giunti?

I giunti di costruzione e di contrazione sono sempre stati il “tallone d’Achille” dei pavimenti in calcestruzzo, in quanto causa principale di degrado. Eliminare i giunti significa eliminare i futuri costi ed i disagi derivanti dalle opere di manutenzione straordinaria del pavimento.

Il pavimento post-teso non é unicamente un pavimento senza giunti, ma rappresenta un complesso di accorgimenti e soluzioni tecniche mirate alla costruzione del pavimento industriale ideale.

pavimenti post-tesi sono le uniche pavimentazioni industriali JointLess applicabili anche su solai ed in presenza di riscaldamento radiante.

I pavimenti industriali in calcestruzzo post-teso, sono la soluzione ideale per aziende moderne, magazzini logistici, depositi automatizzati e per ogni committente che sia realmente sensibile al miglioramento degli standard qualitativi.

Scrivici

Siamo a vostra disposizione per sopralluoghi, consulenze tecniche e preventivi.

Invia email

Chiamaci

Una linea diretta con il nostro staff tecnico e commerciale.