Pavimenti in poliuretano cemento

I pavimenti in poliuretano cemento offrono prestazioni di primo ordine, grazie alle altissime doti di resistenza alle aggressioni chimiche e meccaniche. Vediamo quindi quali sono le caratteristiche tecniche, le applicazioni e i numerosi vantaggi dei rivestimenti resina poliuretano cemento nell'industria.

Pavimento resistente industria: poliuretano cemento

Il poliuretano cemento presenta innumerevoli vantaggi tecnici, tali da renderlo il pavimento ideale nell’industria ed in tutte quelle aree produttive soggette non solo ad un traffico intensivo di muletti, ma anche ad aggressivi elementi chimici e lavaggi con acqua ad elevata temperatura (>55° <110° C). Le destinazioni d'uso ideali per rivestimenti in resina poliuretano-cemento sono infatti:

  • Industria agroalimentare
  • Industria farmaceutica
  • Caseifici
  • Aziende vitivinicole
  • Industria chimica
  • Aree lavaggio camion e cisterne
  • Celle frigorifere
  • Salumifici, prosciuttifici e macelli
  • Industria Meccanica pesante
  • Cucine industriali ed ospedaliere

Pavimenti in cemento poliuretano: numerosi vantaggi

I rivestimenti poliuretano cemento vengono scelti da molti committenti del settore industriale, grazie ai considerevoli vantaggi dati dalle caratteristiche tecniche del cemento poliuretano:

  • Alta resistenza meccanica. I pavimenti in cemento resina presentano una resistenza all’abrasione superiore di oltre il 100-200% rispetto alle normali pavimentazioni in cemento.
  • Plasticità dele pavimentazioni in resina poliuretanica: alla caduta di oggetti il rivestimento poliuretano cemento si comporta in modo plastico, assorbendo l’urto in modo eccellente.
  • Alta resistenza alle temperature. In funzione dello spessore del rivestimento, il poliuretano cemento è in grado di offrire una eccellente resistenza a temperature d’esercizio di oltre 100°C. A differenza degli altri rivestimenti in resina il poliuretano cemento può essere lavato con idropulitrice con acqua ad alta temperatura.
  • Alta resistenza chimica. I pavimenti in cemento poliuretano resistono egregiamente agli oli, ai solventi, idrocarburi ed a moltissimi agenti chimici utilizzati tipicamente nelle aziende agroalimentari, casearie, vitivinicole, petrolchimiche, etc.
  • Veloce realizzazione. I pavimenti in poliuretano cemento possono essere calpestati dopo 5/8 ore dalla messa in opera
  • Altissimo standard igienico. Il grado di pulizia dei pavimenti in poliuretano cemento è paragonabile a quello dell’acciaio. La composizione chimica della resina rende il pavimento completamente impermeabile ed inattaccabile da muffe e batteri, la cui proliferazione è nulla. Dal 2017 é inoltre disponibile la nuova gamma di pavimenti in poliuretano cemento con formula antibatterica, certificati HACCP, perfetti quindi per l'industria alimentare.
  • Applicazione senza odori. In fase di realizzazione il poliuretano cemento non emette odori sgradevoli o sostanze nocive.
  • Naturalmente antiscivolo. I pavimenti in poliuretano cemento realizzati con tecnica multistrato o malta spatolata presentano una finitura ad elevato potere antiscivolo, adatta anche in contesti produttivi che patiscono una presenza costante di liquami sul pavimento.
  • Ottima adesione al supporto. Il cemento poliuretano aderisce perfettamente a supporti in calcestruzzo adeguatamente preparati, divenendone di fatto un corpo unico.

Rivestimenti in resina o poliuretano cemento?

Un altro aspetto fondamentale del cemento poliuretano è che trova la sua ideale applicazione dove le tradizionali resine per pavimenti si scontrano con i propri limiti. Una pavimentazione in resina poliuretanica invece può essere ampiamente scelta per la realizzazione di vari tipi di pavimenti in resina, come quelli multistrato, autolivellanti o a malta spatolata. Proprio grazie alle straordinarie doti di resistenza ad urti e graffi e alla facilità di pulizia e sanificazione, i rivestimenti resina poliuretano cemento possono essere la soluzione ideale per molte industrie, specialmente quelle soggette a rigidi controlli, come le industrie farmaceutiche e alimentari.

Le specifiche Tecniche del poliuretano cemento:

  • Resistenza alla compressione ASTM D695 = 59 - 62 N/mm2
  • Trazione di rottura ASTM D638 = 6,5 - 15N/mm2
  • Flessione di rottura ASTM D638 = 40 - 35 N/mm2
  • Modulo elastico ASTM C 579-83 = 1350  - 1530 N/mm2
  • Resistenza al taglio 51 -55 N/mm2
  • Densita’ASTM C 905 = 2,08 g/dm3
  • Coeff. di espansione termica ASTM C 531 = 2,1 x 10-5/°C
  • Assorbimento d’acqua = 0 ml
  • Traspirabilita’ = 20 gr/m2/mm/24h (9mm)
  • Crescita dei batteri = Nulla
  • Conducibilita’ termica BS 874 = 1,2W/m/°C
  • Temperature di servizio = -40°C + 120°C (9mm)

Resistenza agli acidi di un pavimento in cemento poliuretano

  • Acido borico 100% Acido fosforico 80% Acido citrico 40%
  • Acido acetico 20% Glicolene etilico 100% Cherosene 00%
  • Acido cloridrico 35% Dicloro etilene tutti Comb.x avio 100%
  • Ipoclorito di sodio 27% Solfato di rame (in soluzione) Skydroil 100%
  • Acido lattico 85% Benzene 100% Acetone 100%
  • Acido nitrico 30% Acido benzoico 100% Cloruro di metilene
  • Acido muriatico 35% Alcol butilico 100% Acido formico 40%
  • Acido solforico 30% Acidi grassi 100%

Scrivici

Siamo a vostra disposizione per sopralluoghi, consulenze tecniche e preventivi.

Invia email

Chiamaci

Una linea diretta con il nostro staff tecnico e commerciale.