Pavimenti per officine meccaniche

I pavimenti per officine meccaniche patiscono sistematicamente una scarsissima considerazione in fase progettuale e realizzativa. Generalmente la scelta nella realizzazione di un pavimento per officina si indirizza verso una pavimentazione in calcestruzzo con spolvero di quarzo (non meglio definita e progettata) su cui, nella migliore delle ipotesi, viene applicato un trattamento antipolvere.

Pavimentazione officina: i limiti di un pavimento in calcestruzzo

I limiti di tali scelte divengono presto evidenti, in quanto:

  • il trattamento antipolvere, composto da resine consolidanti trasparenti, sottoposto alla forte abrasione tipica delle attività di officina meccanica, viene in breve tempo compromesso.
  • la superficie del calcestruzzo non protetta in modo adeguato, assorbirà costantemente olio e diverrà presto impossibile da pulire. Gli oli penetrati nel calcestruzzo, oltre che creare problemi estetici ed igienici, generano sottoprodotti da disgregazione con ph acido, i quali aggrediscono chimicamente il cemento creando ulteriore fonte di degrado.
  • lo strato corazzante superficiale a “spolvero di quarzo” non offre una resistenza all’abrasione sufficiente in questo contesto, pertanto la durabilità della superficie del pavimento officina risulterà limitata.
  • Il massetto, realizzato senza progetto e privo di portate minime garantite, sottoposto ai carichi sarà incline a fessurazioni e cedimenti.

Rivestimento in resina per officina meccanica: pavimento ex novo o ristrutturazione?

Forti di un’esperienza quarantennale nel settore dei pavimenti industriali in resina e in calcestruzzo, i tecnici di ATEF possono assistervi sia nella costruzione di un nuovo pavimento in resina per officina meccanica, sia nella ristrutturazione di pavimentazioni anche in fase avanzata di degrado. L’analisi della situazione attuale della pavimentazione consentirà di evidenziare le cause di degrado ed i limiti strutturali, individuando soluzioni “ad hoc” per una ristrutturazione totale o parziale.

Qualora la ristrutturazione con rivestimenti in resina per officine meccaniche non fosse possibile o conveniente, ATEF può offrire un servizio “chiavi in mano” per:

In alternativa

  • Demolizione parziale o totale delle superfici, smaltimento delle macerie e costruzione di nuovo pavimento

 

Scrivici

Siamo a vostra disposizione per sopralluoghi, consulenze tecniche e preventivi.

Invia email

Chiamaci

Una linea diretta con il nostro staff tecnico e commerciale.